ORARI SS. MESSE – ESTATE

SS. ANNUNZIATA

  • Domenica 21 Giugno S. Messa ore 9 nel cortile.
  • Domenica 28 Giugno LA S. MESSA È SOSPESA.
  • Da Domenica 5 Luglio S. Messa ore 10 in chiesa.

S. MAMOLO

  • Domenica S. Messa ore 11.
  • Prefestiva del Sabato sera e feriali ore 18.30 (salvo diverse indicazioni).

N.B. Rimangono ovviamente per il momento le già note disposizioni di distanziamento e protezione per la prevenzione del contagio.

 

RIPRESA DELLE CELEBRAZIONI

Carissimi,

come tutti sapete, da questa Domenica potremo riprendere a celebrare le Ss. Messe nelle nostre chiese. Abbiamo voglia di rivederci! …ma dovremo farlo con la giusta prudenza e mettendoci anche tanta pazienza. Potremo comunque seguire le celebrazioni che vengono trasmesse in tv (o su internet) se decidiamo di rimanere a casa perché non stiamo bene, perché per età o costituzione ci sentiamo più esposti, o anche semplicemente perché non si sentiamo ancora pronti ad affrontare questa occasione di incontro. È importantissimo che  in questa ripartenza tutto sia fatto in pace, senza forzature o sensi di colpa, rispettando i tempi e le sensibilità di ciascuno. È un po’ come se dovessimo “reimparare” d’accapo a stare insieme, non potendo più fare affidamento su tanti automatismi e movimenti spontanei. Anzi, questo potrà divenire un’occasione, per sperimentare altri modi di vicinanza senza lasciarci assorbire dalle procedure, e con attenzione accoglierci gli uni gli altri nella preghiera e accogliere in mezzo a noi la presenza fedele del Signore.

Questi sono gli orari delle Ss. Messe domenicali, tenendo conto che stiamo procedendo passo dopo passo, e che tutto potrà in ogni momento subire variazioni:

ALLE ORE 9 presso la chiesa della SS.MA ANNUNZIATA (se il meteo lo permette celebreremo all’aperto, nel cortile interno, capienza circa 100 persone, altrimenti in chiesa).

ALLE ORE 11 nella chiesa di SAN MAMOLO (dentro la chiesa, capienza circa 70 persone).

  • Non è ovviamente consentito partecipare a chi presenta sintomi influenzali/respiratori, ha una temperatura corporea superiore a 37° o è stato in contatto con persone positive al covid.
  • Chi partecipa è tenuto a indossare la mascherina e a igienizzarsi le mani con il gel disinfettante che verrà dispensato dai volontari.
  • Ciascuno dovrà mantenere la distanza interpersonale di sicurezza di almeno 1,5 m e sedersi negli spazi segnalati.
  • Dovremo evitare assembramenti sia dentro che fuori dalla chiesa.
  • Soprattutto dovremo cercare di avere tanta delicatezza e rispetto gli uni nei confronti degli altri.

 

SOSTIENI LA TUA PARROCCHIA!

Carissimi parrocchiani e “frequentatori”,

in questi mesi le nostre parrocchie, a motivo delle restrizioni legate alla pandemia, hanno dovuto rinunciare alle entrate più importanti dell’anno: le offerte in occasione delle benedizioni pasquali, le raccolte durante le S. Messe (in particolare la domenica la Domenica delle Palme e Pasqua), le offerte legate a momenti particolari come in occasione delle Cresime, dei Battesimi, etc. E questo è capitato anche in concomitanza con importanti capitoli di spesa, in particolare lavori di manutenzione e di adeguamento degli impianti che si sono rivelati molto onerosi (per entrambe le parrocchie). Del resto abbiamo dovuto continuare a provvedere, oltre che alle spese ordinarie (bollette, assicurazione), anche al sostegno a varie situazioni di necessità economica, che in questo periodo sono anzi (ovviamente) aumentate. Questo significa che ci troviamo in questo momento nella concreta difficoltà di fare fronte alle spese che la parrocchia deve affrontare.

Quindi vi chiedo, in proporzione alle vostre possibilità e generosità, con la massima libertà, di contribuire allo sforzo economico che le nostre comunità stanno sostenendo in questo momento.

Ecco qui i riferimenti bancari delle parrocchie, se pensate di fare un bonifico:

  • PARROCCHIA SS.MA ANNUNZIATA A PORTA PROCULA

Iban: IT75H0538702416000001118502

  • PARROCCHIA SS. FRANCESCO SAVERIO E MAMOLO

Iban: IT26T0503402413000000007933

Nella causale si può mettere: “offerta”

Grazie!

don Carlo

 

Collatio 12-8-2020

Atti 28,11-22

Dopo tre mesi salpammo con una nave di Alessandria, recante l’insegna dei Diòscuri, che aveva svernato nell’isola. Approdammo a Siracusa, dove rimanemmo tre giorni. Salpati di qui, giungemmo a Reggio. Il giorno seguente si levò lo scirocco e così l’indomani arrivammo a Pozzuoli. Qui trovammo alcuni fratelli, i quali ci invitarono a restare con loro una settimana. Quindi arrivammo a Roma.

Continua a leggere

Collatio 1-8-2020

Atti 26,1-11

Agrippa disse a Paolo: “Ti è concesso di parlare a tua difesa”. Allora Paolo, fatto cenno con la mano, si difese così: “Mi considero fortunato, o re Agrippa, di potermi difendere oggi da tutto ciò di cui vengo accusato dai Giudei, davanti a te, che conosci a perfezione tutte le usanze e le questioni riguardanti i Giudei. Perciò ti prego di ascoltarmi con pazienza.

Continua a leggere